Contenuti scolastici, perché innovarli è necessario


di Roberto Maragliano – docente di Tecnologie dell’Istruzione e dell’Apprendimento, Università Roma Tre
Colmare il divario tra un sapere scolastico troppo ingessato e le competenze richieste da una società in fortissimo movimento è compito arduo, ma quanto mai necessario: solo con una revisione dei contenuti scolastici si risponderà al bisogno di includere la scuola nel corpo sociale. E il digitale ha un ruolo importante.

No, il problema di fondo che sollevo è quello dei saperi scolastici, vale a dire i contenuti che tuttora si insegnano nelle classi, a tutti i livelli.
La domanda cruciale che pongo è: sono quelli giusti, i più adeguati ai tempi e alle condizioni che viviamo, ma soprattutto sono riconosciuti come i più funzionali rispetto a quel positivo rapporto dialettico che ogni buona rappresentazione del presente dovrebbe saper intrattenere con il passato e con il futuro?

Leggi l’articolo integrale

Visite: 228