Ritorno a scuola dopo le vacanze: ma come recuperare il giusto ritmo del sonno?

Corriere della Seradi Cristina Marrone
È partito il conto alla rovescia: tra pochi giorni si ritorna tra i banchi di scuola. Ma dopo tre mesi trascorsi a svegliarsi «con calma» e tirare tardi tra un cinema, un falò in spiaggia e un gelato dopo cena («tanto domani non c’è scuole!») come ci si adatta alla normale routine scolastica?

Giocare ai videogiochi la sera è il peggiore errore che si possa fare: i bambini si eccitano e se sono in due, si caricano a vicenda. Tutto l’opposto di quel che serve per conciliare il sonno. Ma la conseguenza della luce blu del cellulare (che confonde il cervello sulla produzione di melatonina) e dell’impatto dei contenuti, specie sui social è che si dorme anche uno o due ore per notte.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 222