Da Instagram ad altri siti senza autorizzazione. Ecco il folle giro delle nostre foto

Tutti pazzi per Instagram. Il social più popolare, non solo tra gli adolescenti, è il primo in classifica per numero di account attivi, facendo scendere al secondo posto Facebook e all’ultimo Snapchat. Ma attenzione alle foto che pubblicate.
Sono tantissimi infatti i siti che prendono le foto che vengono postate su Instagram per pubblicarle, senza il nostro consenso, in altri social.

Generazioni Connesse

Il tutto avviene dunque senza alcuna richiesta di autorizzazione e senza alcun rispetto per la privacy.

Cosa fare per togliere le foto da internet? La foto non si potrà mai rimuovere completamente dal web.

L’unica cosa che possiamo fare è prevenire. Non dobbiamo mai pubblicare una foto o un video se pensiamo che in un futuro, anche prossimo, possa ledere la nostra dignità o quella delle persone a noi vicine.

Le immagini, specie le più intime, fanno giri immensi che non possiamo rintracciare. Dunque contiamo fino a 10 prima di pubblicare qualsiasi post e ragioniamoci un po’. Ad ogni modo, esiste in Italia la legge 71/17 in materia di cyberbullismo, che mira alla prevenzione e alla repressione del fenomeno.

Visite: 105