Andare a scuola mette ansia?

Ma se è vero che quarantena e scuole chiuse hanno causato ricadute psicologiche su bambini e adolescenti, un nuovo studio britannico condotto su ragazzi e ragazze di 13 e 14 anni di età getta luce su un altro aspetto, opposto e inaspettato: non andando a scuola, molti studenti avrebbero sperimentato una diminuzione nei livelli di ansia e, in generale, avrebbero visto aumentare il proprio benessere.

SHUTTERSTOCK

Questo varrebbe soprattutto per le ragazze: prima della quarantena, il 54% era a rischio di soffrire di ansia; durante la quarantena, la percentuale è scesa al 45%.

La scuola non è solo amici, opportunità di apprendimento e di crescita: per molti giovani, andare a scuola significa dover sopportare le angherie dei bulli, le pressioni di interrogazioni e test a sorpresa, i confronti con i professori. Non dover affrontare ogni giorno tutto questo ha significato per molti un aumento del benessere e del relax.

Visite: 37

 lunedì 7 Settembre - 2020
Scuola
, , ,