Coronavirus, smart working e congedi per chi ha figli under 14 in quarantena

Un figlio che deve rimanere a casa da scuola perché in quarantena e due genitori che lavorano.
Uno scenario che, alla riapertura dell’anno scolastico, potrebbe realizzarsi.
Per questo, nell’ultimo Cdm del 3 settembre, è stato previsto un decreto che introduce lo smart working e il congedo per chi ha figli sotto i 14 anni in quarantena.

Coronavirus, smart working e congedi per chi ha figli under 14 in quarantena

Anche la ministra alle Pari opportunità e alla famiglia Elena Bonetti ha dichiarato che “alle famiglie dobbiamo dare risposte certe: in presenza di un caso positivo in una classe, i genitori non sarebbero in quarantena ma devono avere il diritto di poter rimanere a casa a custodire i loro figli”.

Sui trasporti pubblici, inoltre “si prevede per le Regioni e le Province autonome e per gli enti locali la possibilità di utilizzare, per il finanziamento di servizi di trasporto aggiuntivi, le risorse previste dal ‘decreto agosto'”.

Visite: 237

 venerdì 4 Settembre - 2020
Scuola
, , ,