Scuola, misure più severe in caso di alunno positivo: in quarantena tutta la classe per 14 giorni e si valuterà lo stop per l’istituto

Non basta il vaccino ad alleggerire le regole nelle scuole.
La presenza delle varianti ha convinto gli scienziati a prendere dei provvedimenti ancora più stringenti per quando si tornerà in classe.

Scuola, misure più severe in caso di alunno positivo

In caso di un alunno positivo la quarantena scatta per tutti i compagni di classe che hanno frequentato la scuola nei giorni precedenti all’insorgenza dei sintomi e non più 48 ore prima.
Lo stesso vale per gli insegnanti che sono contagiati.
Ad oggi in caso di positività di un maestro o di un professore la classe non andava in quarantena perché non considerato contatto stretto mentre adesso sono considerati contatti stretti gli studenti delle classi in cui il docente ha svolto lezione nelle 48 ore antecedenti l’insorgenza dei sintomi o, se asintomatico, nelle 48 ore precedenti il tampone.

Visite: 896