Superiori, 103mila studenti hanno cambiato istituto o abbandonato.

Non ce l’hanno fatta. Hanno preferito provare a cercare un’occupazione. Altri hanno deciso di migrare in un altro istituto, magari dal liceo al tecnico o da quest’ultimo al professionale.
Adolescenti o poco più che hanno risentito del disagio creato dalla pandemia.

https://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2021/06/16/maturita-690x362.jpg

Andrea Gavosto, direttore della fondazione Giovanni Agnelli: “Vanno date più informazioni ai ragazzi e alle loro famiglie, inoltre i docenti devono fare più didattica orientativa che permetta, attraverso dei compiti di realtà, di offrire agli studenti la possibilità di vedere le loro inclinazioni”

Visite: 199