Lavoro e digitale, 10 professioni a rischio (e che fare)

di Ruben Razzante – docente di Diritto dell’informazione all’Università Cattolica di Milano e alla Lumsa di Roma
Le dieci professioni oggi più richieste dal mercato non esistevano fino a 10 anni fa e il 65% dei bambini che ha iniziato le scuole elementari quest’anno affronterà un lavoro di cui oggi non si conoscono le caratteristiche.
Il galoppante processo di digitalizzazione e lo sviluppo dell’intelligenza artificiale mettono nell’angolo professioni che pensavamo eterne e rimodulando altre professioni costrette a una metamorfosi impensabile soltanto qualche anno fa.

Per intercettare fino in fondo le opportunità della quarta rivoluzione industriale è indispensabile quindi sciogliere il nodo delle competenze digitali e dell’adeguamento dei percorsi formativi alle esigenze del mercato.

Leggi l’articolo integrale

Visite: 95