Matematica: le disequazioni di secondo grado

Introduzione

Una disequazione è una disuguaglianza tra espressioni numeriche o letterali. Le due espressioni confrontate si dicono membri della disequazione.
Una disequazione può essere vera o falsa, a seconda di quale numero si sostituisce alle lettere (chiamate incognite) presenti in essa.
Per risolvere una disequazione occorre trovare tutti i valori numerici (le cosiddette soluzioni della disequazione) che rendono vera la disuguaglianza.

Principi di equivalenza
Le disequazioni di secondo grado
Il valore del discriminante

Primo esempio di risoluzione di una disequazione di II grado
Secondo esempio di risoluzione di una disequazione di II grado
Terzo esempio di risoluzione di una disequazione di II grado
Primo esempio di risoluzione inversa (a partire dall'intervallo di validità)
Secondo esempio di risoluzione inversa (a partire dall'intervallo di validità)

Matematica: le disequazioni di secondo grado

Visite: 900

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9